INDEX
ISTITUTO COMPRENSIVO "FRANCESCO D'ESTE"
Massa Lombarda - Ravenna

smmassa@racine.ra.it

Archivio didattico Giornalisti per Caso - Maggio 2008

Poetando ... poetando dedicato ad Elia Marani

Elia Marani era una donna semplice di Massa Lombarda, scriveva poesie sulla storia del suo paese dal periodo oscuro e tremendo della fame fino alle rivolte che portarono poi alla resistenza.
Elia Marani ha portato un gran contributo alla poesia dialettale del nostro paese, in particolare due poesie : “ E CAMEN”e “ E MI PAES” ci hanno fatto sentire un grande amore e attaccamento per il paese dove è nata, le sue poesie ci hanno fatto capire che avere un paese è importante, perché significa non essere soli, sapere che nelle persone, nella piazza, nel campanile c'è sempre qualcosa di tuo e che anche quando non ci sei resta ad aspettarti..

Noi alunni di classe VB ispirandoci a lei abbiamo inventato alcune poesie che hanno partecipato al concorso che ha ricordato questa brava poetessa.

Classe 5^B S.P. Massa

 

MASSA LOMBARDA
( I° classificata della Scuola Primaria L. Quadri)

Abito a Massa Lombarda da poco tempo
ne son felice ne son contento.

Qui ho trovato tanti amici
e finalmente uso la bici.

La scuola mi piace tanto
I miei compagni e le maestre altrettanto.

Frequento gli scout con tanti amici
e la domenica in chiesa siamo felici.

Le strade di Massa sono tranquille
Mi piace giocare e faccio scintille.

 

Gioco a calcio nella squadra del paese
E sono orgoglioso di essere un Massese.

Lorenzo C. classe 5^B S. P. Massa

IL MIO PAESE  

Il mio paese è piccolo e cortese,
i prati sono di color verdini
e al mattino si sente un profumino.

Il mio paesello è così bello
i bambini giocano in paese
e sprigionano felicità
mentre non lo potrebbero fare in città.

Conoscenze e amicizie in paese
e nessuno è scortese,
insomma il paese
è meglio che una città con pretese.

Enrico B. e Leonardo L.
classe 5^B S. P. Massa

IL MARE  

Lo vedo e mi riempie di gioia
Le onde che si formano, vengono
E vanno, mi piacciono molto.
Questo è il suo ruolo.
Lui è unico, lui è il mare
Con le sue conchiglie
Mi fa impazzire ……
Questo è il mio paradiso.

Denis D. classe 5^B S. P. Massa

 

... e ancora

IN VIAGGIO VERSO LA PACE
(III classificata sezione scuola media)  

La Pace è la quarta caravella
che non è mai partita
e che non ha mai solcato il grande mare,
poiché è stata travolta dalle onde della vita.

Sul mare giace tranquilla
nel desiderio che qualcuno la accolga,
sperando che la sua attesa non sia vana
e possa così avviarsi la sua lunga traversata.

È tempo di farla navigare
sull'azzurro Mare della Concordia,
finchè approdi al porto sicuro
che si chiama Fratellanza.

Eleonora L. Classe 3^B S.S. Massa

SOGNO
(I classificata sezione scuola media)

A me un' intrigante avventura,
ma poi una casa
calda, piena di affetti.
E cascate
di libri che scivolino
sotto i miei occhi
come limpida acqua.
E un pianoforte
che mi capisca
nei momenti difficili.
Mi tengano compagnia
e mi facciano sorridere
gli spettacoli della natura.
Mi basta un candido foglio
da riempire di sogni.

Elisa B. Classe 3^A S.S. Massa

INVISIBILITA'
(II classificata sezione scuola media)

Io ho un segreto,
ne ha uno anche lui?
Il ragazzo a cui io sorrido
Ha sempre un sorriso per me.
Passeggia e lo guardo
Sorride e lo ammiro
Piange e io soffro.
Ma io mi chiedo,vede me
o solo la mia amicizia?
Sono nebbia, non mi vede:
INVISIBILITA'

Arianna P. Classe 3^A S.S. Massa

 

A SO STRAC
( Premio speciale simpatia)

Basta! Lasim stè,
a so strac ad fè di compit,
a so strac ad scrivar…
Avoi inventè una pèna magica,
una pèna cla scriva da par lì,
cla fega par me tot i compit.
Alora sé a putrò zughè
Quant cum pè!
A putrò guidè è mi trator,
a putrò andè in tal ter cun è mutor.
Acsè, an sintarò piò
toti al mèstar c'aglium toca so:
“Lorenzo dai,scrivi su!”
“Lorenzo ancor non hai finito tu?”
Ades av met a post mè…
Av lasarò sbadzè:
aiò una pèna clas ciama ASCRIVME'.

Lorenzo Z. Classe 3^A S.S. Massa

IL MARE  

La leggera brezza del mare
mi avvolse in un mondo di sensazioni
e capii come la realtà appare
quando ci travolgono le emozioni.
Restai con gli occhi chiusi a sognare,
ma l'immagine più bella restò il mare.

Marco M. Classe 3^A S.S. Massa

 

PENSIERO D'AMORE

Se piantassi una rosa
ogni volta che penso a te,
la terra sarebbe un giardino
senza fine.

Adriana J. J. Classe 3^A S.S. Massa